- Autore: Chiara
TECNICHE DI NEGOZIAZIONE [M018]

UN BUON MOTIVO PER

Quasi il 70% delle trattative si conclude con un accordo peggiore di quello che si sarebbe potuto raggiungere. La causa è spesso da ricercare negli errori commessi dai “negoziatori” che si presentano impreparati, non adottano lo schema mentale giusto, non sono capaci di controbattere gli argomenti della controparte, con il risultato che non riescono a far pendere la bilancia a proprio favore.

Negoziare significa principalmente collaborare con l’interlocutore al fine di generare risorse e rafforzare la relazione. Imparare a negoziare con razionalità ed efficacia è indispensabile per trasformare ogni conflitto in opportunità di sviluppo personale, organizzativo e sociale.

A CHI È RIVOLTO

Il corso è rivolto a manager, imprenditori, professionisti, venditori, compratori, responsabili delle risorse umane e a tutti coloro che vogliono approfondire la conoscenza del processo e delle tecniche negoziali per risolvere situazioni conflittuali e gestire efficacemente una trattativa.

COMPETENZE ACQUISITE

Comprendere i meccanismi che sottendono ai processi negoziali per aumentare la consapevolezza delle modalità necessarie per massimizzare il rendimento personale e comune e rafforzare la relazione.

Raffinare le proprie capacità per prepararsi in modo adeguato alla negoziazione, valutare la posizione della controparte e ottenere risultati apprezzabili.

Apprendere le tecniche e le strategie vincenti nel condurre una trattativa per massimizzare i risultati e giungere ad una conclusione positiva.

Clicca qui per la scheda corso completa o visualizzala direttamente da Slideshare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

29.799 Commenti di spam bloccati finora da Spam Free Wordpress

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>