- Autore: Ester Aloisio
Learning: mixare aula, online e ‘informal’

Anche il Learning management sta vivendo oggi una profonda trasformazione.

Per decenni si è basato su corsi in aula, mentre è ormai consolidata anche la formazione online, sia sottoforma di classi virtuali sia come studio individuale, e soprattutto con l’informal learning, basato sui social media e concentrato sull’apprendimento di pochi elementi pratici di volta in volta.

L’informal learning può prendere molte forme, generate dall’azienda o dai singoli dipendenti: un forum online per i partecipanti a un corso formale o per i componenti di un team di progetto, un wiki per domande e risposte, piccoli video esplicativi sulla intranet aziendale (per esempio per l’assistenza tecnica sui prodotti), un motore di ricerca su un database di profili per trovare il collega più esperto su un dato argomento, l’instant messaging per avere una risposta immediata quando si è impegnati sul campo.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

30.326 Commenti di spam bloccati finora da Spam Free Wordpress

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>