- Autore: Chiara
Sara Salvarani – docente LEN Learning Education Network

Sara Salvarani - docente LENChi sono? Sono Sara e sono nata a Correggio (RE) nel maggio del 1975 da due genitori dipendenti pubblici: papà dirigente sanitario e mamma impiegata comunale prima e insegnante di scuola media poi.

Secondogenita con una sorella di cinque anni più grande, ero molto timida ma contemporaneamente allegra e amante, grazie alla mia splendida famiglia, di libri e musica di ogni tipo.

Anno dopo anno ho imparato a superare la mia timidezza con l’intraprendenza e…la parlantina sciolta che non mi è mai mancata. Ho quindi praticato vari sport anche se le mie grandi passioni rimangono la pallavolo e il nuoto (praticati) e, come spettatrice, la pallacanestro.

Fra scout, attività di educatore parrocchiale e la vita di ogni normale adolescente, ho frequentato un liceo scientifico sperimentale e mi sono poi iscritta alla facoltà di Scienze Ambientali, scegliendo fin da subito un taglio di studi orientato alla sicurezza e salute nei luoghi di lavoro.

Ho iniziato, grazie allo stage di tesi, a lavorare in uno studio di consulenza circa due anni prima di laurearmi e ho poi continuato il mio percorso in diverse grandi aziende dove ho ricoperto il ruolo di ASPP e RSPP.

Grazie a queste esperienze mi sono avvicinata alle tematiche di problem solving e comunicazione, oltre che di gestione del team.

Amante da sempre della scrittura e di tutto ciò che aveva a che fare con computer e internet, ho aperto il primo blog nel 2006 per poi chiuderlo nel 2008. Nell’agosto del 2009 è nato invece Mammachetesta.com, il mio luogo del cuore dove ho iniziato a riversare tutta me stessa e le mie mille passioni creative.

Grazie alla rete ho iniziato a ottenere i primi contatti professionali sfociati poi nel primo grosso lavoro: la gestione del blog e dell’account Twitter per il progetto Dash “Idee per le Mamme”. Da lì a capire che il Social Media Management era la mia strada il passo è stato breve.

Ho quindi iniziato a formarmi professionalmente in questo senso seguendo un percorso che mi ha portato nella primavera del 2013 ad incontrare SQcuola di Blog (e quindi LEN) dove sono stata ammessa per la meravigliosa Classe V. SQcuola di Blog è un’esperienza così totalizzante da farmi accettare il ruolo di Vicepreside e tutor del progetto #VerdiMuseum per quanto riguarda l’area dei contenuti social.

Nel frattempo è nato, con la mia socia Vanessa Vidale, anche il portale Italia che Mamme! che dà la possibilità di aprire versioni territoriali con la formula del franchising.

Ho imparato dalla rete come ciò che sembra lontano e “virtuale” può essere in realtà molto concreto e vicino. Ho imparato che i rapporti e i progetti si possono consolidare anche a migliaia di chilometri di distanza e che quando finalmente ci si incontra “live” la meraviglia delle affinità è totale. Ho imparato a dire sì alle nuove sfide, ma anche che un no quando serve può fare la differenza.

Amo raccontare storie, condividere mondi, avvicinare le persone fra loro e ai brand. Mi piace far capire alle aziende che mettersi in gioco sulla rete non solo è un modo per aumentare il numero di consumatori da raggiungere, ma soprattutto per fidelizzarli e comunicare con loro in modo proattivo.

Ma soprattutto mi piace insegnare e condividere competenze e conoscenze con altri social media manager o futuri tali. Perché è col confronto che si cresce umanamente e professionalmente.

I miei link:

Le mie aree di competenza:

  • Social media marketing
  • Community management
  • Blogging
  • Gestione eventi social
  • Web content management

Il mio curriculum

CV completo Sara Salvarani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

29.789 Commenti di spam bloccati finora da Spam Free Wordpress

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>