- Autore: Ester Aloisio
Le trappole dell’intelligenza etica

L’intelligenza etica è la facoltà delle intelligenze multiple più recentemente consolidata nella storia evolutiva degli esseri umani. Per questo è la più labile e più soggetta a limiti e trappole mentali.

Le trappole mentali dell’intelligenza etica sono fondamentalmente legate alla paura nelle sue più variegate manifestazioni (inadeguatezza, disagio, invidia, risentimento, odio).

In sostanza, all’origine delle trappole mentali dell’intelligenza etica vi è il timore di non ottenere quanto vogliamo, o il desiderio di ottenerlo a qualunque costo e la conseguente spinta a superare gli ostacoli che si frappongono a tali obiettivi ricorrendo a ogni mezzo possibile.

Le trappole mentali dell’intelligenza etica sono:

  • mancanza cronica o bramosia di risorse, che spinge alla ricerca di un successo senza freni
  • difficoltà o inibizione ad attivar l’empatia, a calarsi nella realtà altrui cercando di comprenderla
  • il rifiuto di farsi coinvolgere sostenuto dalla motivazione sintetizzabile nello slogan “Non è compito mio, spetta a qualcun altro”
  • subire la propria aggressività
  • vittimismo o sentirsi impotenti e perseguitati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

30.326 Commenti di spam bloccati finora da Spam Free Wordpress

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>