- Autore: Ester Aloisio
Come “imparare ad usare” le intelligenze multiple

L’espressione elevata delle intelligenze manageriali consiste nella capacità di arginare le trappole mentali tipiche delle diverse intelligenze.

Bisogna però anche saper sviluppare le intelligenze in modo da utilizzarle “al bisogno”.

Per quanto riguarda lo sviluppo delle intelligenze manageriali è possibile abbinare alla formazione manageriale classica (basata sull’approfondimento delle competenze tecniche e sul miglioramento delle competenze comportamentali) anche l’allenamento e l’incremento delle facoltà mentali più profonde (in quanto correlate ai circuiti neurali che garantiscono le azioni necessarie per il successo).

In particolare, per le intelligenze logico-razionale e matematica diviene molto utile il ricorso alla ginnastica mentale (il cosiddetto brain storming).

Per le intelligenze sociale e introspettiva diviene molto utile il ricorso alle tecniche di mindfulness (basate sulla contemporanea sperimentazione e acquisizione di tecniche di meditazione e concentrazione) in grado di favorire lo “stato di grazia professionale” tattico e strategico, nonchè il ricorso alle tecniche di resilienza (in grado di supportare e focalizzare le energie cognitive ed emotive che aiutano ad affrontare e superare ogni tipo di difficoltà).

Infine, per l’intelligenza valorizzativa diviene molto utile il ricorso alle tecniche di ristrutturazione mentale in grado di consentire l’identificazione del potenziale positivo sia nelle situazioni, sia nelle persone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

30.326 Commenti di spam bloccati finora da Spam Free Wordpress

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>