- Autore: Ester Aloisio
Consigli per stimolare le intelligenze multiple

Per un radicale rinnovamento delle discipline manageriali che possa consentire di stare al passo con gli attuali turbolenti e imprevedibili tempi, bisogna coltivare le intelligenze multiple.

Alcuni consigli possono essere:

  • conoscere la configurazione delle proprie intelligenze manageriali: consente di acquisire consapevolezza su quali siano le intelligenze più o meno efficaci ed agire di conseguenza, sia  in termini di investimento formativo sia in termini ricerca di supporto da parte di colleghi e collaboratori più dotati
  • ricorrere sistematicamente al brain storming: consente di tenere allenata la mente per affrontare minacce ed imprevisti
  • sperimentare con costanza le tecniche di mindfulness: consente di raggiungere con maggio re frequenza uno “stato di grazia professionale” così da garantire maggiore efficacia in periodi turbolenti e sfidanti
  • il multitasking è un moto pericoloso: per le attività importanti l’unica strada efficace è concentrarsi su un tema alla volta
  • le trappole mentali caratterizzano tutti e sono sostanzialmente ineliminabili: l’importante non è evitare di commettere errori (peraltro impossibile) ma, una volta rilevati, dedicarsi a ripararli con resilienza

In ogni caso, la consapevolezza delle trappole delle varie intelligenze manageriali consente una efficace cautela in grado di ridurre in  modo significativo gli inconvenienti derivanti dal nostro agire

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

26.494 Commenti di spam bloccati finora da Spam Free Wordpress

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>